Tappa n.T5 IA Zuglio- Pieve San Floriano- Illegio- Tolmezzo - ROMEA IULIA AUGUSTA

Partendo dall’ampio parcheggio che scende dalla pieve di san Pietro, si procede a sinistra su via Fielis. Si incrocia la strada provinciale SP21 e si prosegue a sinistra in direzione Arta Terme oltrepassando il ponte sul torrente But. Passato il ponte si va a destra: prestare molta attenzione perché bisogna percorrere circa 700 metri di strada SS52bis molto trafficata e priva di protezioni per pedoni. Si arriva così al borgo di Cedarchis, dove è presente il marciapiede, e si prosegue sempre diritto seguendo la via principale. Dopo 400 metri circa si supera un ponte che attraversa il torrente Chiarsò e per evitare un tratto di strada trafficata, si va a sinistra entrando nella frazione di Cadunea di Tolmezzo. Si prosegue in via Zara passando davanti alla chiesa di san Tommaso Apostolo. Dopo 200 metri si svolta alla prima via a destra su via Nassivera Augusto per ricollegarsi con SS52bis. Allo stop si svolta a sinistra mantenendosi sul marciapiede. Si procede diritto per 800 metri circa. Prima di superare il Rio Mignezza, si svolta a sinistra in via Albino Candoni e la si segue per 240 metri attraversando la frazione di Imponzo. Si svolta ora a destra superando il Rio Mignezza. Si prosegue su via Latteria che si percorre per circa 100 metri. Si svolta a sinistra e in direzione della chiesa di san Bartolomeo: da qui in poi si iniziano a trovare le indicazioni del Cammino delle Pievi. Seguendo i segnavia del Cammino delle Pievi, si sale lungo il sentiero che porta alla pieve di san Floriano. Arrivati sulla cresta del colle a destra si apre la visuale sul retro della pieve alla quale si giunge oltrepassando un accesso delle mura. Seguendo il sentiero si giunge finalmente pieve di san Floriano. Il cammino quindi prosegue in direzione di Illegio attraversando boschi e prati. Proseguendo si incontra un ponte attraversato il quale si giunge al paese di Illegio. Si supera il cimitero e salendo si raggiunge il centro fino alla chiesa della parrocchia di San Floriano Martire. Alla chiesa procedere diritto su via Beorchia, quindi svoltare a sinistra salendo via San Marco, dopo poche decine di metri si trova un mulino visitabile. Il cammino prosegue salendo dietro al mulino su via Damarie e si procede verso sud in direzione Tolmezzo mantenendo la destra. Usciti dal paese la via si immette su via Cristoforo Colombo e si procede verso valle in direzione del campo sportivo che si incontra dopo poco sulla sinistra. Dal campo sportivo si mantiene la strada principale per circa 280 metri, oltre la curva a sinistra di questa via. Dopo la curva si prende a destra la carrareccia che sale leggermente e si prosegue per circa 1,3 km, dopo la quale il percorso si reimmette sulla strada principale di via Illegio. Il percorso continua sulla destra scendendo a valle in direzione di Tolmezzo. Avvicinandosi all’abitato di Tolmezzo, prendere sulla destra via Betania e proseguire per circa 1,5 km. Quindi svoltare a sinistra su via Gemona e dopo pochi metri svoltare a destra su via Marchi Giuseppe in direzione del centro di Tolmezzo. Procedendo su via Marchi Giuseppe, che dopo circa 300 metri svolta a sinistra in prossimità di un ampio incrocio/piazzale, ci si ricollega con il percorso proveniente da Zuglio e dalla pieve di Santa Maria Oltre But.

Scarica il file GPX - Scarica il file KMZ - Scarica il file Altimetrico

Vedi tutto - Alloggi - Ristori - Servizi - Cultura e natura
Nome del punto  
Comune di Zuglio Vai al dettaglio
Comune di Arta Terme Vai al dettaglio
Comune di Tolmezzo Vai al dettaglio


Stampa
  • Zuglio
  • 46° 31.653', 12° 59.211'
  • 426
  • Tolmezzo
  • 46° 24.221', 13° 00.968'
  • 325
  • Zuglio, Arta Terme e Tolmezzo
  • km13.2
  • 4 ore
  • montana
  • + 542
  • - 643
  • Difficile
  • Strada regionale, Strada comunale, Pista forestale, Sentiero
  • Poco Trafficate, Trafficate
  • A piedi
  • No
  • Si
  • Scarsamente ombreggiato
 


Progetto ideato e promosso da

Con la partecipazione di

 

 

Sponsor principale

 

Romea Strata
Ufficio Pellegrinaggi - Diocesi Vicenza, Dal lunedì al venerdì 8.30 - 12.30 Contrà Vescovado, 3 • 36100 Vicenza tel. 0444-327146 • fax 0444-230896

© Copyright Omniaweb - web agency Padova