Santuario della Madonna Addolorata di Merna

Samostan lazaristov Mirenski Grad, 216
, 5291 -


Email: info@mirenski-grad.si
Telefono: (00386)5 398 43 00
Fax: (00386)5 398 43 01

Descrizione storica

La prima nota storica di una chiesa dedicata alla Vergine sul Monte Grado risale al 1350. In quel periodo il luogo veniva chiamato “Nostra Signora sotto il Carso”. Date le sue piccole dimensioni, il parroco di Merna Eleršič fece costruire con l’aiuto dei doni dei pellegrini un nuovo santuario delle stesse dimensioni di quello odierno e lo consacrò alla Madonna Addolorata. Durante la Grande guerra il santuario venne completamente distrutto. Negli anni 1924 – 1931 il parroco Pahor fece ricostruire la chiesa seguendo i progetti dell’architetto Umberto Cuzzi. La seconda guerra mondiale la danneggiò gravemente. I lazzaristi cominciarono col restauro nel 1955 e il santuario fu consacrato solo il 13 luglio 1986.

Descrizione artistica

Il santuario è tra i maggiori nella diocesi di Koper-Capodistria, costruito in stile neoromanico su basi basilicali. Il primo progetto per l’altare principale venne fatto dall’architetto Ivan Vurnik, nel 1963 fu finito seguendo i progetti di Tone Kralj. Tra le sue opere vi sono anche la statua della Madonna Addolorata sopra l’altare principale e i dipinti nella chiesa. Nelle lunette delle navate laterali è raffigurata la via crucis, sulle pareti nell’abside, invece, i misteri del rosario. Sotto il coro si trova il confessionale che fu ideato nel 2005 dall’architetto Boris Podrecca. La facciata della chiesa è ornata dalla figura della Madonna Addolorata di Kralj e un mosaico in vetro, opera di Oskar Kogoj.

Sitografia

http://www.mirenski-grad.si/it/santuario-della-madonna-addolorata-di-merna



 


Progetto ideato e promosso da

Con la partecipazione di

 

 

Sponsor principale

 

Romea Strata
Ufficio Pellegrinaggi - Diocesi Vicenza, Dal lunedì al venerdì 8.30 - 12.30 Contrà Vescovado, 3 • 36100 Vicenza tel. 0444-327146 • fax 0444-230896

© Copyright Omniaweb - web agency Padova